www.EconomiAziendale.net   
  Home Newsletter Contatti Chi sono  
     

 

     

 

 

Scritture contabili VENDITA DI IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI CON RILEVAZIONE DI UNA PLUSVALENZA

 

 

 
Caso in esame: L'impresa vende una immobilizzazione materiale per effettuare la sostituzione o il rinnovo del bene. Il prezzo di vendita concordato è superiore rispetto al valore contabile del bene.
  
Esempio: La Alfa Srl, in data 15/03 dell'anno x, emette fattura per la vendita di un macchinario acquistato originariamente al prezzo di 60.000 euro. Il bene è ammortizzato indirettamente per 56.400 euro. Il prezzo di vendita concordato ammonta a 7.000 euro + IVA 22%.
 
 
 
Scrittura in PD:
La prima registrazione da effettuare consiste nello storno del fondo ammortamento al conto macchinari.
Data Conto Importo Dare Importo Avere
15/03/ anno x FONDO AMMORTAMENTO MACCHINARI

56.400

 
15/03/ anno x MACCHINARI  

56.400

Stornato il fondo ammortamento macchinari al conto macchinari.
 

La seconda registrazione da fare consiste nella rilevazione della vendita del macchinario.

Calcoliamo il valore contabile del bene: costo storico 60.000 - fondo amm.to 56.400 = 3.600

Il prezzo di vendita (7.000 euro) è maggiore rispetto al valore contabile: la differenza rappresenta una plusvalenza (7.000 - 3.600 = 3.400).

Data Conto Importo Dare Importo Avere
15/03/ anno x CREDITI V/CLIENTI

8.540

 
15/03/ anno x MACCHINARI  

3.600

15/03/ anno x PLUSVALENZE  

3.400

15/03/ anno x IVA NS/DEBITO  

1.540

 
 
Posizione dei conti in bilancio:
Conto Bilancio Legenda
AMMORTAMENTO MACCHINARI CE B 10 b CE = Conto Economico B = Costi della produzione 10 = ammortamenti e svalutazioni b = ammortamento delle immobilizzazioni materiali
FONDO AMMORTAMENTO MACCHINARI SP A B II 2 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo B = Immobilizzazioni  II = Immobilizzazioni materiali
2 = Impianti e macchinario      
MACCHINARI SP A B II 2 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo B = Immobilizzazioni II = Immobilizzazioni materiali
2 = Impianti e macchinario      
CREDITI V/CLIENTI SP A C II 1 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo C = Attivo circolante II = Crediti
1 = Crediti v/clienti      
PLUSVALENZE CE  A 5 CE = Conto Economico A = Valore della produzione 5 = Altri ricavi e proventi  
IVA NS/DEBITO SP P D 12 SP = Stato Patrimoniale P = Passivo D = Debiti 12 = Debiti tributari
 

Potrebbero interessarti anche:
 
Per approfondire:
 

Torna all'elenco delle scritture contabili

 
 

 
 
 
   
 

Lezioni:

L'attività economica

L'azienda

Il sistema aziendale

La gestione

Finanziamenti e investimenti

Il capitale

Il reddito

Scritture contabili, sistemi e metodi

IVA

Scritture iniziali, di gestione e finali

Il bilancio contabile

 

Scritture contabili
Schede conti
Bilancio
Esercitazioni
Le vostre domande
Ripetizioni On Line  
 

I nostri ebook


   
 
www.MarchegianiOnLine.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.StoriaFacile.net
 
www.SchedeDiGeografia.net
 
www.LeMieScienze.net

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681