CASSA

 

 

Nel conto rileviamo:

Le entrate e le uscite di denaro contante.

 

Natura del conto:

Finanziario

 

Tipo di conto:

Bilaterale


DARE

In dare registriamo gli aumenti di cassa.

Esempi:

  • incasso di una fattura in contanti;
  • prelevamento dal c/c bancario con deposito delle somme in cassa.


AVERE

In avere registriamo le diminuzioni di cassa

Esempi:

  • pagamento di una fattura in contanti;
  • pagamento di una bolletta in contanti;
  • acquisto in contanti di valori bollati;
  • prelievo di contante da parte del titolare per finalità estranee alla gestione dell'impresa;
  • versamento di denaro contante sul c/c bancario;
  • furti di denaro in cassa.

 
 

Posizione in bilancio:

SP A C IV 3


Legenda

SP = Stato Patrimoniale | A = Attivo | C = Attivo circolante | IV = Disponibilità liquide | 3 = Denaro e valori in cassa

 

Il conto si chiude a:

Stato Patrimoniale

 

Criterio di valutazione:

Valore nominale

 

Peculiarità:

Il conto presenta sempre un saldo DARE (cioè il DARE è maggiore dell'AVERE) poiché non si può prelevare dalla cassa più di quanto presente in essa.

 

Bilancio in forma abbreviata:

Nel bilancio in forma abbreviata lo Stato Patrimoniale comprende le sole voci contrassegnate con le lettere maiuscole e i numeri romani.

Quindi la cassa è indicata insieme a tutte le altre disponibilità liquide (SP.A.C.IV).

 
 


MarchegianiOnLine.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter