www.EconomiAziendale.net   
  Home Newsletter Contatti Chi sono  
     

 

     

 

 

Scritture contabili COSTITUZIONE IMPRESA INDIVIDUALE con APPORTO DI BENI CONGIUNTI

 

 

 
Caso in esame: Costituzione di un'impresa individuale mediante acquisto di un'azienda già esistente.
  
Esempio: Il signor Mario Rossi intende costituire un'azienda individuale. A tal fine egli decide di rilevare un'impresa già esistente: la ditta Giannelli T.

Per procedere all'acquisto dell'azienda, in data 05/05 dell'anno x, il signor Rossi costituisce l'impresa individuale con versamento di un assegno bancario di 80.000 euro sul c/c dell'impresa.

Il giorno 10/05 dello stesso anno procede all'acquisto dell'azienda Giannelli che si compone delle seguenti attività e passività:

  • Mobili - 10.000 euro
  • Macchinari - 50.000 euro
  • Attrezzature - 15.000 euro
  • Merci - 22.000 euro
  • Crediti v/clienti - 30.000 euro
  • Debiti v/fornitori - 45.000 euro
  • TFR - 12.000 euro
  • Mutui passivi - 25.000 euro.

Le parti concordato un prezzo di cessione di 65.000 euro. All'azienda Giannelli viene riconosciuto un valore di avviamento di 20.000 euro. Il pagamento dell'importo dovuto avviene mediante assegno bancario lo stesso giorno della stipula dell'atto.

 

 
Aspetto finanziario ed economico costituzione ditta Rossi Mario
+ crediti VF+ DARE Conto BANCA C/C 80.000 €
+ capitale netto VE+ di capitale AVERE Conto CAPITALE NETTO 80.000 €
 
Aspetto finanziario ed economico acquisto ditta Giannelli T.
costo pluriennale VE- DARE Conto MOBILI 10.000 €
costo  pluriennale VE- DARE Conto MACCHINARI 50.000 €
costo  pluriennale VE- DARE Conto ATTREZZATURE 15.000 €
costo VE- DARE Conto MERCI 22.000 €
+ crediti VF+ DARE Conto CREDITI V/CLIENTI 30.000 €
costo  pluriennale VE- DARE Conto AVVIAMENTO 20.000 €
+ debiti VF- AVERE Conto DEBITI V/FORNITORI 45.000 €
+ debiti  VF- AVERE Conto FONDO TRF 12.000 €
+ debiti VF- AVERE Conto MUTUI PASSIVI 25.000 €
+ debiti VF- AVERE Conto SIGNOR GIANNELLI C/CESSIONE 65.000 €
 
Aspetto finanziario ed economico pagamento signor Giannelli
- debiti VF+ DARE Conto SIGNOR GIANNELLI C/CESSIONE 65.000 €
- crediti VF- AVERE Conto BANCA C/C 65.000 €
 
Significato dei simboli: VF+ Variazione Finanziaria Attiva
VF- Variazione Finanziaria Passiva
VE+ Variazione Economica Positiva
VE- Variazione Economica Negativa
 
 
Scritture in PD:
Data Conto Importo Dare Importo Avere
05/05/ anno x BANCA C/C

80.000

 
05/05/ anno x CAPITALE NETTO  

80.000

Costituzione dell'impresa individuale Rossi Mario con versamento, da parte del titolare, di un assegno bancario sul c/c dell'impresa.
 
Data Conto Importo Dare Importo Avere
10/05/ anno x MOBILI

10.000

 
10/05/ anno x MACCHINARI

50.000

 
10/05/ anno x ATTREZZATURE

15.000

 
10/05/ anno x MERCI

22.000

 
10/05/ anno x CREDITI V/CLIENTI

30.000

 
10/05/ anno x AVVIAMENTO

20.000

 
10/05/ anno x DEBITI V/FORNITORI  

45.000

10/05/ anno x FONDO TFR  

12.000

10/05/ anno x MUTUI PASSIVI  

25.000

10/05/ anno x SIGNOR GIANNELLI C/CESSIONE  

65.000

Acquisto dell'azienda del signor Giannelli.
 
Data Conto Importo Dare Importo Avere
10/05/ anno x SIGNOR GIANNELLI C/CESSIONE 65.000  
10/05/ anno x BANCA C/C   65.000
Rilasciato al Signor Giannelli assegno bancario a saldo del prezzo concordato per la cessione dell'azienda.
 
 
Posizione dei conti in bilancio:
Conto Bilancio Legenda
BANCA C/C SP A C IV 1 SP = Stato Patrimoniale  A = Attivo C = Attivo circolante IV = Disponibilità liquide
1 = Depositi bancari e postali      
CAPITALE NETTO SP P A I SP = Stato Patrimoniale  P = Passivo A = Patrimonio netto I = Capitale
MOBILI SP A B II 4 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo B = Immobilizzazioni II = Immobilizzazioni materiali
4= Altri beni      
MACCHINARI SP A B II 2 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo B = Immobilizzazioni II = Immobilizzazioni materiali
2 = Impianti e macchinario      
ATTREZZATURE SP A B II 3 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo B = Immobilizzazioni II = Immobilizzazioni materiali
3 = Attrezzature industriali e commerciali      
MERCI SP A C I 4 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo C = Attivo circolante I = Rimanenze
4 = Prodotti finiti e merci      
CREDITI V/CLIENTI SP A C II 1 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo C = Attivo circolante II = Crediti
1 = Crediti v/clienti      
AVVIAMENTO SP A B I 5 SP = Stato Patrimoniale A = Attivo B = Immobilizzazioni I = Immobilizzazioni immateriali
5 = Avviamento      
DEBITI V/FORNITORI SP P D 7 SP = Stato Patrimoniale P = Passivo D = Debiti 7 = Debiti v/fornitori
FONDO TFR SP P C SP = Stato Patrimoniale P = Passivo C = Trattamento di fine rapporto  
MUTUI PASSIVI SP P D 4 SP = Stato Patrimoniale P = Passivo D = Debiti 4 = Debiti v/banche
SIGNOR GIANNELLI C/CESSIONE SP P D 14 SP = Stato Patrimoniale P = Passivo D = Debiti 14 = Debiti v/altri
  Si riporta la posizione dei conti in bilancio ricordando, però, che le imprese individuali non sono tenute al rispetto degli schemi obbligatori di bilancio e che, a differenza di quanto accade nelle società, il capitale netto non è scisso in parti ideali.
 

Potrebbero interessarti anche:
 

Torna all'elenco delle scritture contabili

 
 

 
 
 

Lezioni:

L'attività economica

L'azienda

Il sistema aziendale

La gestione

Finanziamenti e investimenti

Il capitale

Il reddito

Scritture contabili, sistemi e metodi

IVA

Scritture iniziali, di gestione e finali

Il bilancio contabile

 

Scritture contabili
Schede conti
Bilancio
Esercitazioni
Le vostre domande
Ripetizioni On Line  
 

I nostri ebook


   
 
www.MarchegianiOnLine.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.StoriaFacile.net
 
www.SchedeDiGeografia.net
 
www.LeMieScienze.net

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681