www.EconomiAziendale.net   
  Home Newsletter Contatti Chi sono  
     

 

     

 

 

La nozione di capitale

Il capitale o patrimonio

 

 

 

DEFINIZIONE DI CAPITALE

Per svolgere la propria attività l'azienda ha bisogno di beni: macchinari, impianti, capannoni, materie prime, merci, prodotti finiti, ecc...

Questi beni formano il capitale dell'azienda, detto anche patrimonio.

Il capitale, quindi, è l'insieme dei beni economici a disposizione dell'impresa in un dato momento.

Nelle aziende di erogazione si usa il termine patrimonio, mentre nelle aziende di produzione si parla indifferentemente di capitale o patrimonio.

 

BENI A DISPOSIZIONE DI DIRITTO E DI FATTO

I beni che formano il patrimonio dell'impresa sono solamente quelli a disposizione di diritto e di fatto del soggetto aziendale.

I beni devono essere a disposizione di diritto dell'impresa affinché entrino a far parte del suo patrimonio. Quindi, se momentaneamente, dei beni di terzi si trovano presso l'impresa, essi non fanno comunque parte del patrimonio aziendale in quanto l'impresa non ne ha una disponibilità giuridica.

Esempio: nelle imprese che effettuano la lavorazione per conto terzi, l'impresa committente è solita inviare le materie prime e accessorie all'impresa che effettua la produzione. Quest'ultima non può considerare tali beni come facenti parte del suo patrimonio dato che non ne ha la disponibilità giuridica.

 

Affinché un bene possa essere considerato parte del patrimonio aziendale, l'impresa ne deve avere anche la disponibilità di fatto. Quindi, se per qualsiasi motivo l'impresa, pur essendo giuridicamente titolare di un bene, non può realmente utilizzarlo, esso non può considerarsi come facente parte del capitale dell'impresa.

Esempio: i beni dell'impresa che le sono stati rubati; i beni dell'impresa che sono andati perduti in seguito ad un'inondazione, un incendio, un terremoto, non fanno più parte del patrimonio aziendale dal momento in cui si verificano tali eventi.

 

COMPOSIZIONE DEL PATRIMONIO NEL TEMPO

Il capitale è l'insieme di beni a disposizione dell'impresa in un dato momento. Quindi, quando parliamo del capitale dell'impresa dobbiamo fare riferimento sempre ad un preciso istante e ciò perché il patrimonio è mutevole: la sua composizione cambia nel tempo. I beni che formano il capitale si avvicendano e si sostituiscono nel tempo: nuovi beni entrano a far parte dell'impresa, vengono comprate nuove merci, concessi nuovi crediti ai venditori, altri beni vengono venduti, ecc...

Per questa ragione, se vogliamo, individuare come è composto il patrimonio di un'azienda dobbiamo necessariamente riferirlo ad un dato istante.

Essendo mutevole la composizione del patrimonio lo sarà anche il valore del patrimonio: come cambia la composizione del patrimonio cambia anche il suo valore.

 

Torna all'elenco delle lezioni sul capitale

 
 

 
 
 
   
 

Lezioni:

L'attività economica

L'azienda

Il sistema aziendale

La gestione

Finanziamenti e investimenti

Il capitale

Il reddito

Scritture contabili, sistemi e metodi

IVA

Scritture iniziali, di gestione e finali

Il bilancio contabile

 

Scritture contabili
Schede conti
Bilancio
Esercitazioni
Le vostre domande
Ripetizioni On Line  
 

   
 
www.MarchegianiOnLine.net
 
LezioniDiMatematica.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.StoriaFacile.net
 
www.SchedeDiGeografia.net
 
www.LeMieScienze.net

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681