AZIENDE DI PRODUZIONE E DI EROGAZIONE

LE AZIENDE IN BASE AL LORO SCOPO

CLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDE IN BASE ALLO SCOPO

A seconda dello scopo, le aziende possono essere classificate in:

  • aziende di erogazione;

  • aziende di produzione.

AZIENDE DI EROGAZIONE

Le aziende di erogazione sono quelle che hanno come scopo il diritto soddisfacimento dei bisogni dei loro soggetti.

Il termine erogazione deriva da erogare che significa spendere, distribuire: infatti, in queste azienda a prevalere è l'attività di consumo.

Queste aziende rappresentano il più antico tipo di azienda che si è costituito.

Un esempio di azienda di erogazione è dato dalla famiglia il cui scopo è quello di soddisfare i bisogni materiali e morali dei suoi membri.I componenti della famiglia hanno bisogno di cibo, di abiti, di un'abitazione, di istruzione. Questi e altri bisogni, possono essere soddisfatti:

  • producendo all'interno della famiglia ciò di cui si ha bisogno. Soprattutto in passato la famiglia coltivava i prodotti agricoli di cui aveva bisogno per l'alimentazione, cuciva al suo interno gli abiti necessari, ecc...;
  • ricorrendo al mercato. In questo caso la famiglia impiega le somme di denaro procuratea vario titolo (lavoro, remunerazione dei capitali dati in prestito, ecc...) e li impiega per acquistare ciò di cui ha bisogno.

VARI TIPI DI AZIENDE DI EROGAZIONE

Esistono vari tipi di aziende di erogazione: oltre alle famiglie abbiamo anche lo Stato, le Regioni, i Comuni e ancora le associazioni sportive, culturali, religiose, ecc..

AZIENDE DI PRODUZIONE

Le aziende di produzione sono quelle che hanno come scopo il conseguimento di un profitto: per questa ragione sono dette anche aziende profit oriented.

Il profitto, o lucro, è l'obiettivo principale di queste aziende anche se non sempre esso deve essere reso massimo sempre e ad ogni costo. Esempio: un'azienda può essere disposta ad accettare il conseguimento di un minor profitto pur di raggiungere altri risultati come la tutela della salute dei propri dipendenti e dei propri consumatori, la tutela dell'ambiente, ecc..

Queste aziende, però, nel medio-lungo termine devono necessariamente conseguire un profitto per poter sopravvivere.

Le aziende di produzione sono caratterizzate da un'attività di scambio e provvedono solo indirettamente al soddisfacimento dei bisogni dei loro soggetti facendo confluire nelle aziende di erogazione a cui appartengono i risultati economici ottenuti.

Esempio: un'impresa industriale che produce elettrodomestici è un'azienda di produzione. Essa vende sul mercato i propri prodotti. La sua attività le permette di pagare gli stipendi ai propri dipendenti, di distribuire gli utili ai propri soci: così facendo fa confluire, nelle famiglie dei dipendenti e dei soci i mezzi che costoro utilizzeranno per soddisfare i propri bisogni, realizzando una soddisfazione indiretta dei bisogni.

VARI TIPI DI AZIENDE DI PRODUZIONE

Le aziende di produzione possono essere di vario tipo. In particolare distinguiamo:

  • le aziende di produzione diretta;
  • le aziende di produzione indiretta.

AZIENDE ED IMPRESE

I termini azienda ed impresa sono spesso usati in maniera indifferente, tuttavia va precisato che:

  • il termine impresa non può mai essere usato per le aziende di erogazione per le quali si usa esclusivamente l'espressione azienda;
  • le aziende di produzione vengono chiamate sia aziende che imprese.

AZIENDE COMPOSTE

Una categoria di aziende intermedie tra le aziende di erogazione e quelle di produzione è rappresentata dalle aziende composte. Esse sono aziende che hanno, al tempo stesso, sia lo scopo di soddisfare direttamente i bisogni dei propri componenti che quello di conseguire un profitto.

Per raggiungere entrambi questi obiettivi una parte dei beni o servizi prodotti viene consumata direttamente dai membri dell'azienda, mentre la parte restante viene destinata alla vendita in modo da realizzare un profitto.

Esempio: l'azienda agricola a conduzione familiare che destina una parte dei propri prodotti al consumo della famiglia e la parte restante la vende è un esempio di azienda composta.

AZIENDE NON PROFIT

Una categoria particolare di aziende è data dalle aziende non profit,che perseguono scopi sociali, assistenziali, culturali, ecc...

Esse, come dice il nome, non hanno come scopo il conseguimento di un profitto e per questa ragione si differenziano nettamente dalle aziende di produzione.

Al tempo stesso si differenziano anche dalle aziende di erogazione perché il loro scopo non quello di soddisfare i bisogni dei propri membri, bensì quello di soddisfare i bisogni di soggetti esterni all'ente. Inoltre queste aziende devono operare in condizioni di equilibrio economico esattamente come accade per le aziende di produzione.

 
 


MarchegianiOnLine.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter