AZIENDE DI PURA EROGAZIONE ED AZIENDE COMPOSTE A FINE EROGATIVO

DIFFERNZE TRA AZIENDE DI PURA EROGAZIONE ED AZIENDE A FINE EROGATIVO

AZIENDE DI EROGAZIONE

Prendono il nome di aziende di erogazione le aziende che hanno come scopo il diretto soddisfacimento dei bisogni dei propri membri.

Il termine aziende di erogazione deriva dal fatto che in questi organismi il processo di erogazione è prevalente rispetto a quello di produzione.

AZIENDE DI PURA EROGAZIONE E AZIENDE COMPOSTE A FINE EROGATIVO

Nell'ambito delle aziende di erogazione è possibile effettua

  • le aziende di pura erogazione;
  • le aziende composte a fine erogativo.

Le aziende di pura erogazione sono aziende che si procurano i mezzi necessari per soddisfare i propri bisogni da donazioni, elargizioni, contributi, ecc... Esse non svolgono alcuna attività di produzione. Esempio: il monastero che vive di sole elemosine.

E' evidente che casi di aziende di pura erogazione sono piuttosto limitati.

Nelle aziende composte a fine erogativo i mezzi necessari per lo svolgimento della propria attività sono ottenuti affiancando all'attività di consumo un'attività di produzione di ricchezza che può essere di vario tipo. Esempio: famiglia, Stato, Comuni, associazioni, sono aziende che affiancano all'attività di consumo un'attività di produzione. Ad esempio, la famiglia affianca all'attività di consumo quella di produzione del reddito attraverso il lavoro.Nelle Amministrazioni pubbliche territoriali l'attività di produzione è data dal trasporto pubblico, dalla gestione degli asili, dalle mense, dagli ospedali, ecc..

Nelle aziende composte l'attività erogativa rimane prevalente rispettoa quella di produzione. Il processo produttivo ha carattere strumentale rispetto a quello di consumo.

 
Per approfondire:
 
 


MarchegianiOnLine.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter