LA STRUTTURA DEL CONTO ECONOMICO

IL CONTO ECONOMICO SECONDO L'ART.2425 DEL CODICE CIVILE

CONTO ECONOMICO

Il Conto Economico è il documento che evidenzia il reddito conseguito dall'azienda nell'arco dell'esercizio.

Inoltre, esso permette di conoscere come tale reddito si è formato mediante il confronto tra componenti positivi e negativi di reddito.

STRUTTURA DEL CONTO ECONOMICO

La struttura del Conto Economico è stabilita dall'art.2425 del Codice civile.

FORMA DEL CONTO ECONOMICO

Il Conto Economico si presenta in forma scalare: esso aggrega i componenti positivi e negativi di reddito in base all'area di gestione cui si riferiscono in modo da mettere in evidenza una serie di risultati intermedi.

CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO

Nel Conto Economico, le poste sono esposte mediante:

  • delle macroclassi, indicate con lettere maiuscole;
  • delle voci, contraddistinte da numeri arabi;
  • alcune voci (non tutte), sono ulteriormente divise in sottovoci, indicate con lettere minuscole.

Esempio:


Macroclasse, voce, sottovoce

CONTO ECONOMICO SINTETICO

Le macrocategorie presenti nel Conto Economico sono:


A) VALORE DELLA PRODUZIONE

B) COSTI DI PRODUZIONE

DIFFERENZA (A - B)

C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI

D) RETTIFICHE DI VALORE DI ATTIVITA' E PASSIVITA' FINANZIARIE

RISULTATO PRIMA DELLE IMPOSTE (A - B +/- C +/- D)

22) Imposte sul reddito

23) Utile/ Perdita dell'esercizio



Per un esame più dettagliato dello schema del Conto Economico si veda Nuovo Schema di Conto Economico 2016.

 
Per approfondire:
 


MarchegianiOnLine.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net