IL LIBRO GIORNALE

COME SI PRESENTA IL LIBRO GIORNALE

LIBRO GIORNALE

Il libro giornale è un registro cronologico nel quale vengono rilevati i fatti esterni di gestione.

Essi vengono registrati in articoli redatti con il metodo della partita doppia e con l'applicazione di uno dei vari sistemi contabili.

Gli articoli indicano:

  • i conti da addebitare ei conti da accreditare;
  • i relativi importi;
  • la descrizione dell'operazione.

ASPETTO DEL LIBRO GIORNALE

L'aspetto del libro giornale cambiato nel corso del tempo: questo cambiamento è dovuto al fatto che in passato la contabilità era tenuta manualmente, mentre oggi è tenuta al computer, con procedure automatizzate.

LIBRO GIORNALE TENUTO MANUALMENTE

Il libro giornale tenuto manualmente si presenta come un registro a più colonne:

  • nelle prime due colonne sono indicati il codice dei conti che devono essere, rispettivamente addebitatie accreditati, secondo la codifica presente nel piano dei conti;
  • nella terza colonna viene riportato l'articolo in partita doppia. Per ogni articolo occorre indicare
    • il numero progressivo di registrazione;
    • la data;
    • il titolo dei conti da addebitare in DARE e il titolo dei conti da accreditare in AVERE.
      I titoli dei due conti sono separati da una "a" che sta per avere;
    • la descrizione dell'operazione;
  • nelle ultime due colonne vanno indicati:
    • gli importi parziali relativi ai vari conti movimentati;
    • l'importo totale dell'operazione.

      Se le variazioni sono relative solamente a due conti, uno movimentato in DARE e l'altro in AVERE, la colonna degli importi parziali non viene compilata, ma si compila solamente quella dell'importo totale.

      Se, invece, le variazioni sono relative a più di due conti, si compila sia la colonna degli importi parziali, che la colonna degli importi totali.



Articolo in partita doppia

Le operazioni sono separate, l'una dall'altra, da una riga orizzontale.

ARTICOLI SEMPLICI, COMPOSTIE COMPLESSI

Quando in un articolo si addebita un unico conto e si accredita un unico conto, l'articolo si dice semplice.


Articolo semplice

Quando in un articolo si addebitano più conti e si accredita un unico conto, o viceversa si addebita un solo conto e si accreditano più conti, l'articolo si dice composto.

Là dove vi sono più conti da addebitare o da accreditare, nell'intestazione dell'articolo si usa la parola diversi, facendo seguire, dopo la descrizione dell'operazione, l'elenco dei conti movimentati.


Articolo composto


Quando in un articolo si addebitano più conti e si accreditano più conti l'articolo si dice complesso.


Articolo complesso

LIBRO GIORNALE TENUTO CON PROCEDURE AUTOMATIZZATE

Nel caso in cui il libro giornale viene tenuto con procedure automatizzate, l'articolo si presenta in modo diverso rispetto alla sua forma tradizionale, anche se i dati riportati sono gli stessi.

Ogni articolo è composto da tante righe quanti sono i conti da movimentare. In genere l'articolo è formato da sei colonne:

  • la prima indica la data dell'operazione;
  • la seconda il numero progressivo di registrazione;
  • la terza il numero di conto movimentato, tratto dal piano dei conti;
  • la quarta comprende il titolo del conto movimentato e la descrizione dell'operazione;
  • le ultime due colonne sono usate per indicare:
    • la prima l'importo da movimentare in DARE;
    • la seconda l'importo da movimentare in AVERE.


Articolo con procedure automatizzate

LIBRO GIORNALE E LIBRO MASTRO

Gli stessi fatti di gestione che sono annotati nel libro giornale, in ordine cronologico, sono riportati in ordine sistematico nei conti che compongono il libro mastro.

Come si è già detto il libro mastro è formato da tanti mastrini, ognuno acceso ad un conto.

NOTA

Sul nostro sito trovate gli articoli esposti nel modo seguente

Data Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
Data Conto movimentato Importo Dare Importo Avere Descrizione

Per semplicità omettiamo di indicare il numero del conto movimentato (che varia a seconda del piano dei conti adottato dall'impresa) e il numero progressivo di registrazione.

ESEMPIO

Vediamo, di seguito un esempio di articolo in partita doppia presentato sia nella forma tradizionale che in quella automatizzata, nonché come lo troverete esposto nel nostro sito. Infine vi mostreremo anche la registrazione sui relativi mastrini.

Esempio:


Articolo in partita doppia nella forma tradizionale



Articolo in partita doppia nel caso di contabilità tenuta al computer


Data Conto Importo Dare Importo Avere Descrizione
01/02/.. BANCA C/C 5.000   Versati in banca 5.000 euro
01/02/.. CASSA   5.000 Versati in banca 5.000 euro



Esempio di mastrini

 
Per approfondire:
 
 


MarchegianiOnLine.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter